Jueves 27 de Noviembre de 2014
Algamar
Algamar
Alghe dell’Oceano Atlantico
Prodotti
Valore Nutritivo
Chi siamo
Come preparare le Alghe
Saperne di più
Contatti
Notizie


Le alghe sono verdure concentrate e si possono combinare con tutti gli alimenti, come contorno delle nostre pietanze abituali. Da utilizzare sempre in piccole dosi, poiché le alghe essiccate possono anche decuplicare il proprio volume con l'assorbimento dell'acqua. Particolare da considerare quando si cucinano le alghe.
AGGIUNGERE una quantità compresa tra 5 e 10 g di alghe essiccate per ogni persona a insalate, zuppe, cereali, altre verdure, legumi ecc. Sulle etichette di ogni alga è riportato il modo d'uso e i valori nutritivi. Si consiglia di usarle tutte variandole, come si fa quotidianamente con le verdure di terra.

 

COME PREPARARE LE ALGHE ALGAMAR
ALGA
RICCA DI
CRUDA
BOLLITA
FRITTA
AL FORNO
STUFATA
Calcio
Iodio
Proteine
insalate, gazpacho

ammollare per 15 minuti
 
zuppe, patate, verdure, riso, cereali, insalatine, salse, cuocere a vapore.

10 - 20 minuti
riso, zuppe, couscous, verdure, soffritta con cipolla come contorno o ripieno, frittate di patate
empanadas, rotolini, torte salate (quiche), pizze, pane, gallette
Stufati
Vitamine A e C Proteine
insalate, gazpacho e salse,

ammollare per 1 minuto
cibi scottati, maccheroni, cotture brevi, cuocere a vapore

per 2 minuti
omelette francesi, crêpe, cibi saltati
cibi gratinati
Ferro
Potassio
Vitamina C
insalate,

ammollare per 30 minuti
riso integrale, cuocere a vapore

per 30 minuti
soffritta con cipolla come contorno o ripieno. Impastellata come i calamari
panzerotti, pizze, torte salate (quiche)
Minestroni Peperonate
Fibre terapeutiche Minerali
cotture lunghe: legumi e brodo, tostandola per 5 minuti senza ammollarla o cuocendola a pressione per 20 minuti o bollendola per un'ora
frittate di patate, soffritta come contorno o ripieno
tostata senza ammollarla prima della cottura
Minestroni

KOMBU RAPIDA

(Kombu Reale)
Mucillagini Minerali
 
riso integrale, brodo e legumi cuocere per 35 minuti
involtini primavera, soffritta
empanadas, torte salate
Minestroni
Proteine Vitamina
A
e
B 12
insalate,

ammollare per 20 minuti
riso, zuppe, couscous, verdure.

tostare per 3 minuti senza ammollare o bollire per 20 minuti
frittate, crocchette, hamburger
tostata senza ammollare (per sminuzzarla sopra insalate e verdure miste bollite). Cibi gratinati, patate, pesce, ripieni
Minestroni
Fibre sazianti, emollienti per l'intestino
Spolverare sopra le insalate
gelatina e addensante. Budini, marmellate, creme, salse, sostitutiva delle uova.

cuocere per 8 minuti     
torte dolci e salate, pasticci di verdure, sostitutiva delle uova
Print

ALCUNE RICETTE ALGAMAR

Queste ricette sono un piccolo esempio fra le tante possibilità che ci offrono le alghe atlantiche. Per altre ricette, consultare il libro di Algamar “Algas de Galicia, Alimento y Salud”.

----------------------------------------------------------------------------------

 

INSALATA DI AVOCADO CON ALGA SPAGHETTI DI MARE
- Ingredienti:
10 g di alga Spaghetti di Mare
4 avocado
2 carote
un pugno di uvetta sultanina
olio d’oliva
limone
basilico

- Preparazione:
Ammollare l’alga Spaghetti di Mare per 20 minuti.
Pelare gli avocado e tagliarli a fette, metterli da parte cospargendoli di limone per evitare che si ossidino.
Pulire e pelare le carote. Tagliarle alla julienne (listarelle sottili).
Trascorsi i 20 minuti dell’ammollo dell’alga Spaghetti di Mare, iniziare a montare l’insalata.
Mettere su un vassoio prima gli avocado con il limone, facendo seguire gli Spaghetti di Mare e le carote. Per finire, aggiungere l’uvetta sultanina. Irrorare con olio d’oliva e cospargere di basilico.

---------------------------------------------------------------------------------------------

ZUPPA DI BARBABIETOLA E ALGA DULSE
- Ingredienti:
foglie di alga Dulse (20 g)
1 kg di barbabietola rossa
200 ml di panna o di crema di soia
1 yogurt di capra o di mucca
uno spicchio d’aglio (opzionale)
succo di mezzo limone
pepe bianco
sale alle erbe o alga instant
erba cipollina per guarnire

- Preparazione
Lavare le barbabietole senza rimuovere la buccia per evitare che perdano sugo durante la cottura. Immergere in acqua bollente con un pizzico di sale. Far cuocere fino a farle ammorbidire in modo che sia possibile rimuovere facilmente la buccia. Scolare e mettere da parte. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, aggiungere la panna, lo yogurt, l’aglio, il limone, le alghe Dulse e le spezie. Triturare fino ad ottenere la giusta consistenza. Conservare in frigorifero e servire fredda, guarnendo con rametti di erba cipollina fresca.

---------------------------------------------------------------------------------------------

CROCCHETTE DI TOFU E ALGA NORI
- Ingredienti:
5 g di alga Nori
1 cipolla grande
300 g di tofu (formaggio di soia)
3 cucchiai di farina integrale
3 cucchiai di bevanda di soia
spezie (curcuma, zenzero, alga instant)
1 cucchiaio di salsa di soia
3 cucchiai di olio d’oliva

- Preparazione
Tagliare la cipolla a pezzetti piccoli e soffriggere in olio d’oliva. In un’altra padella senza olio, tostare l’alga Nori e metterla da parte.
Cuocere la cipolla finché diventi trasparente. Poi, aggiungere la salsa di soia, le spezie, il tofu previamente triturato (oppure l’okara, ossia il rimanente della soia dopo aver preparato la bevanda di soia) e l’alga Nori che si era messa da parte. Cuocere per un paio di minuti e aggiungere la farina. Mescolare e aggiungere la bevanda di soia, lasciando cuocere per un altro paio di minuti in modo da far legare l’impasto. A questo punto, rimuovere dal fuoco e lasciar riposare fino a che si raffreddi.
Una volta freddo, procedere con la preparazione delle crocchette. Infarinare e friggere in abbondante olio d’oliva. Mettere le crocchette su un vassoio con carta assorbente.
Servire accompagnandole con un’abbondante quantità di carote grattugiate o barbabietola.

---------------------------------------------------------------------------------------------

POMODORI RIPIENI DI ALGHE WAKAME E DULSE
- Ingredienti per 4 persone:
4 pomodori da insalata grandi (sceglierli ben sodi ma maturi)
foglie di alga Dulse (10 g) tagliata a pezzetti
1 foglia di alga Wakame (10 g) tagliata a striscioline
4 cucchiai di mais in grani
100 g di olive nere
1 lattuga lunga (finemente tagliata alla julienne)
4 funghi crudi (a fette molto fini)
1 mela golden (a fette molto fini)
olio d’oliva
sale alle erbe
condimento di alghe (alga instant)
foglie di origano

- Preparazione
Prima di tutto, ammollare l’alga Wakame per 10 minuti.
Nel frattempo lavare i pomodori per bene sotto acqua corrente fredda.
Tagliarli a metà e riempirli di Wakame (già scolata dall’ammollo), Dulse (non ammollati) e il resto degli ingredienti sopra elencati. Condire con olio, sale alle erbe e alga instant. Infine, cospargere di origano. Mettere in frigorifero e servire freddi. Per gli appassionati delle salse, è possibile accompagnare i pomodori con maionese, allioli (maionese all’aglio), pesto o salsa di mandorle. Le alghe si sposano bene con tutte queste salse.
Nota:
Questa semplice ed elegante modalità di preparazione dei pomodori è ideale per reidratarsi nelle calde giornate estive. È un piacevole sollievo, tornando dal mare, aprire il frigo e trovarsi davanti a un vassoio già preparato la mattina.

---------------------------------------------------------------------------------------------

RANA PESCATRICE MASCHERATA CON ALGA WAKAME
- Ingredienti per 6 persone
1,2 kg di coda di rana fresca
2 foglie di alga Wakame (circa 30 g) tagliate a striscioline
1 cipolla
paprika
1/2 l di latte di mucca o di soia
1 lattuga
Per la maionese
1 uovo
2 ml di olio d’oliva
1 goccino di limone
sale

- Preparazione
Preparare il pesce, aprendolo a metà e privandolo della lisca centrale e della pelle. Condire con sale e lasciarlo riposare immerso in una ciotola con il latte e le alghe per 20 minuti. Questo processo ammorbidirà il pesce. Successivamente, asciugare con un panno in cotone e ricoprire entrambi i lati con la paprika. Arrotolare il filetto ben ricoperto di paprika, legandolo con uno spago da cucina, prima in una spirale e poi trasversalmente.
In un tegame con le alghe e il latte dell’ammollo caldo ma non bollente, cuocere a fuoco medio per 10 minuti circa (il tempo di cottura dipenderà dalla grandezza del pesce). Ricordarsi che la rana pescatrice richiede un tempo di cottura molto breve. Se si eccede, il pesce perderà la sua caratteristica consistenza gelatinosa, diventando duro.
Una volta cotto, scolare il pesce e le alghe. Lasciar raffreddare. Servire su un vassoio ovale accompagnando il piatto con alghe Wakame.
Decorare la rana pescatrice disegnando una griglia con la maionese. Aggiungere lattuga finemente tagliata alla julienne e ciuffetti di carota grattugiata. Servire fredda.

---------------------------------------------------------------------------------------------

CECI CON ALGHE WAKAME E KOMBU
- Ingredienti per 4 persone
500 g di ceci (in ammollo per almeno 12 ore)
1 foglia di alga Wakame (tagliata a striscioline)
1 foglia di alga Kombu (tagliata a striscioline)
1 cavolo (tagliato alla julienne)
1 testa d’aglio
1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di paprika
strisce di peperoni rossi (arrostiti)
olio d’oliva

- Preparazione:
Prima, tostare al forno o in padella l’alga Kombu secca per 5 minuti, fino a farla diventare croccante.
Poi in una pentola con abbondante acqua tiepida e un po’ di cumino (senza sale), mettere l’alga Kombu e i ceci, cuocendoli a fuoco medio fino a farli ammorbidire. Di solito bastano circa 45 minuti. Una volta cotti, aggiungere il sale e cinque minuti dopo, scolarli. Mettere da parte.
Mentre i ceci si cuociono con l’alga Kombu, preparare il cavolo come segue:
in un tegame di coccio con olio d’oliva, dorare l’aglio con un pizzico di curry, cumino in polvere e paprika. Aggiungere le alghe Wakame e il cavolo. Cuocere insieme alle spezie a fuoco basso per circa 10 minuti, coprendo il tegame con un coperchio.
Quando saranno al dente, aggiungere sale e continuare la cottura per altri 5 minuti. Subito dopo, aggiungere i ceci con l’alga Kombu, mescolando per qualche minuto in modo che l’aroma delle spezie insaporisca i legumi. Servire caldo, guarnendo con strisce di peperone rosso.
Le alghe e le spezie favoriscono la digestione di questo piatto pesante.

---------------------------------------------------------------------------------------------

TORTA DI AGAR AGAR, RICOTTA E FRUTTI DI BOSCO

- Ingredienti:
4 uova (tuorli e albumi a parte)
1 cucchiaio di acqua calda
120 g di fruttosio o 150 g di zucchero di canna
100 g di farina semi integrale
20 g di farina di mais
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

- Per il ripieno:
3 cucchiai di Agar Agar a fiocchi
500 g di ricotta
150 g di fruttosio
scorza di mezza arancia o di mezzo limone grattugiata (preferibilmente di coltivazione biologica, in modo da esser sicuri che non contenga tracce di pesticidi)
400 g di panna montata, 1/2 barattolo di marmellata di frutti di bosco, senza zucchero un pugno di frutta fresca per la guarnizione (more, lamponi, ribes ...)

- Preparazione:
In primo luogo, preparare una pasta tipo pan di spagna come segue: separare i tuorli dagli albumi, mescolando i primi con un cucchiaio di acqua calda. Aggiungere il fruttosio sotto forma di pioggia fine e continuare a sbattere fino a ottenere una pasta cremosa. Mescolare la farina con il lievito e aggiungere la farina di mais ai tuorli. Sbattere gli albumi con un pizzico di sale fino montarli a neve ferma. Aggiungere all’impasto con estrema attenzione. Versare l’impasto ottenuto in uno stampo smontabile di 28 cm, leggermente unto. Cuocere per circa 20 minuti in forno, precedentemente riscaldato a 200 °C. Una volta cotto l’impasto, rimuovere dallo stampo. Raffreddare a temperatura ambiente e tagliare il pan di spagna in orizzontale a metà.
Durante la cottura del pan di spagna, si sarà mescolata la ricotta con il fruttosio e la scorza d’arancia grattugiata.
In un tegame con un po’ d’acqua, far sciogliere completamente l’alga Agar Agar. Lasciar intiepidire. Prima che inizi a rapprendersi, mescolare accuratamente con la ricotta e la panna montata. Coprire la prima base della torta con un po’ di marmellata e la crema di ricotta. Collocare la seconda base e ripetere l’operazione. Lasciar solidificare la crema.
Per finire, coprire con la terza base di pan di spagna e guarnire con un sottile strato di marmellata. Dare il tocco finale con un pugno di frutti di bosco sul centro della torta.
Conservare in frigorifero fino al consumo.
Questa sfarzoso dolce può essere un ottimo regalo di compleanno. La sua vistosa presentazione rispecchia a pieno il suo gusto prelibato.

---------------------------------------------------------------------------------------------

CAPRICCIO DI AGAR AGAR, PRUGNE E MELE (senza zucchero né fruttosio)

- Ingredienti:
2 cucchiai di fiocchi di Agar Agar
150 g di prugne secche snocciolate.
5 mele golden
succo di mezzo limone
3 cucchiai di crema o purè di mandorle o 100 g di mandorle tritate senza pelle.

- Preparazione:
Prima di tutto, ammollare le prugne spezzettate coprendole con po’ d’acqua. Successivamente, aggiungere l’alga Agar Agar e, nel frattempo, sbucciare e tagliare le mele mettendole in una pentola dal fondo spesso. Coprirle con acqua fino a metà del loro volume e con le prugne dell’ammollo. Cuocere per 8 minuti. Frullare fino a ottenere una crema soffice e fine. Versare il contenuto in uno stampo lungo tipo cake, bagnandolo prima con acqua fredda. Lasciar raffreddare e mettere in frigorifero fino al suo consumo.
Rimuovere dallo stampo e servire freddo. Guarnire con piccole fette di mela verde, precedentemente immerse nel succo di limone per evitarne l’ossidazione.
Qualche foglia di menta fresca conferirà un contrasto di colore e un aroma gradevole.

Nota:
Questo dolce, particolarmente fresco, è ideale per coloro che nella loro dieta abituale devono o vogliono evitare le uova, il latte e lo zucchero, dal momento che nessuno di questi ingredienti è presente.

---------------------------------------------------------------------------------------------

 

Prodotti | Valore Nutritivo | Chi siamo| Come preparare le Alghe | Saperne di più | Contatti | Notizie

ALGAMAR 2014 ( È vietato riprodurre interamente o parzialmente il contenuto di questo sito – fotografie e testo – senza l'esplicito consenso scritto di ALGAMAR )
Polígono de Amoedo. E-36840 - Pazos de Borbén (Pontevedra)- SPAGNA | Tel. (+34) 986 404857 - Fax (+34) 986 403575